WILD DOLOMITES
In mountain bike nel cuore delle Dolomiti Friulane!

 

Un avvincente tour tra gli elementi della vita che caratterizzano il Parco Naturale delle Dolomiti Friulane, 37.000 ettari di natura selvaggia e protetta, lontano dal turismo di massa dove i colori dell’ambiente dipingono un indescrivibile quadro impressionista. Un luogo magico dove, circondati dalla selvaggia natura alpina, potrete respirare l'aria genuina e salubre delle più spettacolari montagne della Terra, riposare su splendide praterie ammantate di fiori, sorvegliate dalle imponenti guglie dolomitiche. Avremo l’opportunità di ammirare l'elegante volo dell'aquila, sentire i richiami delle marmotte, vedere le acrobatiche evoluzioni degli stambecchi, osservare splendide fioriture alpine con piante uniche nel loro genere. Una fantastica avventura tra gli echi delle leggende alla scoperta delle tracce di un lontano passato, assaggeremo i prodotti tipici della tradizione friulana, vivremo sensazioni uniche accarezzati dal vento che sussurra tra le cime degli abeti e cullati dal mormorio di sorgenti di acqua purissima.

6 giorni di avventura, sport e relax per ritemprare il fisico e rilassare la mente...!

Per la vastità dei panorami e la bellezza degli ambienti che andremo a scoprire, raccomandiamo vivamente questa vacanza tra agli appassionati della mountain bike.

1° giorno: conoscenza con il Parco delle Dolomiti friulane

 

Ritrovo dei partecipanti nel cuore del Parco. Sistemazione in albergo. Incontro con la guida e presentazione del tour e del Parco Naturale delle Dolomiti friulane. Pausa pranzo. Nel pomeriggio giro di fondovalle per conoscerci con illustrazione degli aspetti culturali delle Valli e delle sue genti con breve visita al Museo etnografico.

 

Dislivello in salita: 150 m

Lunghezza tappa: 25 km

 

2° giorno: acque solforose e malghe alpine

 

Cavalcata in mtb attraverso una magica valle, ricca di acque solforose, di splendide casere alpine dove potremo degustare la caratteristica "puina". Lungo il percorso potremo ammirare imponenti salti d'acqua sotto lo sguardo vigile dell'aquila, di stambecchi e camosci. Rientro nel tardo pomeriggio in albergo lungo il percorso di salita. Cena e pernottamento.

 

Dislivello in salita: 850 m

Lunghezza tappa: 60 km

3° giorno: belvedere sul campanile più bello del mondo

 

Meravigliosa giornata attraverso una delle più spettacolari valli dolomitiche attraverso i mille colori del caratteristico mondo alpino del Parco con arrivo ad un rifugio dove sosteremo per rifocillarci. Con una breve sgambata raggiungeremo uno splendido punto panoramico sul Campanile più bello del mondo, come l'ha definito il celeberrimo alpinista Spiro Dalla Porta Xidias. Rientro nel tardo pomeriggio in albergo lungo il percorso di salita. Cena e pernottamento.

 

Dislivello in salita: 550 m + 300 m a piedi lungo facile sentiero

Lunghezza tappa: 33 km circa

 

 

 

4° giorno: Il Triassic Park delle Dolomiti friulane

Percorso anulare a ritroso nel tempo, alla ricerca delle tracce del passato di 200 milioni di anni fa. Saremo circondati da un ambiente ricco di fascino e magico mistero, dove sarà possibile ammirare l'impronta fossile scolpita nella roccia di un dinosauro e conoscerne la sua curiosa storia. Rientro nel tardo pomeriggio in albergo. Cena e pernottamento.

 

Dislivello in salita: m 550

Lunghezza tappa: 41 km circa

 

 

 

5° giorno: Il percorso della Memoria

Itinerario lungo la Val Vajont per conoscere da vicino la tragedia della valle attraverso il suggestivo e toccante percorso anulare che ci farà passare sulla gigantesca frana del Toc e su una delle più grandi dighe del mondo, dove potrete immaginare le colossali dimensioni della catastrofe. Rientro nel tardo pomeriggio in albergo. Cena e pernottamento.

 

 

Dislivello in salita: m 500

Lunghezza tappa: 35 km circa

 

6° giorno: congedo dalle Dolomiti Friulane

Saluti e abbracci. Appuntamento al prossimo tour!

 

CARATTERISTICHE TECNICHE DEL TOUR

Grado di difficoltà : medio. I percorsi si snodano prevalentemente lungo strade asfaltate e sterrate. Anche se i dislivelli non sono eccessivi, per le distanze giornaliere, la irregolarità del fondo delle strade forestali, sterrati con sassi e radici sporgenti, necessita una buona preparazione di fondo e padronanza del mezzo.

Sviluppo tour: 194 km c.

Dislivello totale: 2900 m c.

Attrezzatura: mountain bike front/full ammortizzata, affidabile (se necessario fare controllare l'efficienza da un meccanico qualificato), borraccia, casco, guanti, abbigliamento da bici per ricambio (pantaloncini, maglietta, guanti, calzini), scarpe da bici MTB o scarponcini da trekking, occhiali da sole, zaino con capacità di capienza di 10 litri, indumenti impermeabili e traspiranti (p.es. giacca in goretex o giubbino anti-pioggia, berretto di lana/pile), pile o maglione, abbigliamento da tempo libero (biancheria intima, calze, T-shirt, pantaloni lunghi), crema protettiva, camera d'aria da ricambio, set per riparazioni della camera d'aria, pompa, smagliacatena.

Consigliati: macchina fotografica

Note: durante le escursioni verranno fornite informazioni naturalistiche, i tempi e percorsi possono subire variazioni.

Durata: 6 giorni

Partecipanti: min 8 max 12 persone

 

Si organizza il tour su richiesta

Prossimi tour in partenza: luglio / agosto 2016