WEEK-END SULLA NEVE

Con le ciaspe sui monti della Carinzia

 

Mini vacanza in una delle più rinomate e tranquille località della Carinzia, dove trascorrerete un fine settimana in luoghi suggestivi e incontaminati, tra splendidi boschi e panorami mozzafiato, accompagnati da guida naturalistica. Cammineremo in completa sicurezza lungo facili percorsi capaci di regalarci magnifici visioni sulle Alpi Giulie, le Caravanche, nonché i monti della Stiria e della Carinzia. 

 

Trascorreremo due giorni alla scoperta dell'incantato volto invernale della montagna immersi nella natura, ospiti di un caratteristico albergo-rifugio alpino dal sapore "internazionale".


1° giorno - benvenuti in Carinzia

Ore 16.30 ritrovo al Fungo di Gemona del Friuli e partenza alla volta della località di svolgimento del week-end. 

Ore 18.30 circa sistemazione nel rifugio-albergo che ci ospiterà per il fine settimana. Cena e serata di presentazione dell'attività, distribuzione del materiale informativo. A seguire proiezione di diapositive sul mondo alpino che andrete a scoprire nei prossimi giorni. 


2° giorno - salita in vetta!

Escursione lungo sentieri e strade forestali sentieri che attraversano boschi di abete rossi e cembri fino a raggiungere i pascoli di vetta dai quali, nelle belle giornate si spazia con la vista a 360° passando dalla Slovenia, al Friuli e all'Austria. Imparerete a conoscere la natura di questi monti, a riconoscere le tracce degli animali alpini che, con molta fortuna, magari potremo anche scorgere tra le fronde degli alberi o lungo i pendii innevati.


3° giorno - boschi, neve e panorami 

Escursione lungo le pendici del monte dal quale nasce la Gurk, affluente della Drava e che attraversa uno dei luoghi simbolo per la tradizione carinziana. Per foreste abitate da urogalli, sulle tracce dei cervi, raggiungeremo panoramici prati alpini impreziositi da graziosi alpeggi "hütte". Nel primo pomeriggio ritorneremo al punto di partenza dove ci saluteremo a conclusione del week-end.

Arrivederci al prossimo trekking!

 

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

Grado di difficoltà :
escursionistico (E). 
I percorsi si svolgono lungo strade forestali e sentieri montani, non presentano particolari difficoltà tecniche, non richiedono particolari doti atletiche, ma presuppongono una condizione fisica idonea a svolgere attività all'aperto in ambiente montano.
Obbligatori: scarponi o scarponcini impermeabili, abbigliamento e attrezzatura escursionistica adeguati all'ambiente montano invernale, racchette da neve e bastoncini, zaino con ricambio di indumenti giornaliero.
Consigliati: binocolo, macchina fotografica, ghette, thermos per bevande calde.
Note: durante le escursioni verranno fornite informazioni naturalistiche. 
Tempi e percorsi possono subire variazioni a discrezione della guida.

Dislivello in salita: 400-600 m circa il 1° e il 2° giorno (i dislivelli così come i percorsi possono subire delle modifiche a seconda delle condizioni di innevamento e dei partecipanti)
Durata: 2 giorni e mezzo
Partecipanti: minimo 10 persone

LA PROPOSTA NON PREVEDE SVOLGIMENTO DI ATTIVITA' ALPINISTICHE, MA DI TIPO ESCURSIONISTICO-NATURALISTICO

 


Si organizza il week-end su richiesta
Per informazioni tecniche riguardo l'attività: 

guida naturalistica NICOLA CARBONE

cell. 347-8448909; email:  cjarvon@gmail.com